Villa indipendente con box

Villa indipendente con box

Il fabbricato è composto da due corpi disgiunti, il maggiore si estende su due livelli, il minore su un livello soltanto; la struttura risulta essere in muratura naturale.

Non risultano verificati non soltanto i minimi standard igienici di abitabilità ma anche i margini di sicurezza statica per quanto riguarda la fruibilità interna.

L’obiettivo dell’intervento è quello di demolire il fabbricato, in quanto la sua precarietà al momento dell’inizio dei lavori costituisce un pericolo per gli addetti ai lavori, e restituire, “accorpando” i due fabbricati, un unico volume attraverso una totale ricostruzione sfruttando un aumento volumetrico del 20 % come stabilisce la norma più restrittiva dello strumento urbanistico vigente. Si ottiene così un’unità immobiliare composta da un livello interrato, al di sotto del fabbricato, per box, cantine e vani tecnici e due livelli fuori terra. La copertura della porzione box è a verde in modo da ripristinare interamente la situazione odierna.

All’esterno il complesso ricomposto è finito in intonaco in arenino e tinteggiato secondo campionatura a discrezione della D.L. ed approvazione del Comune; sulle facciate insistono porzioni in pietra naturale.



I commenti sono disabilitati.